Santa Fiora


Santa Fiora sorge alle pendici del monte Amiata, sul corso del fiume Fiora, al confine fra le province di Grosseto e Siena. È un borgo di origine medievale (ma che sorge in un territorio abitato già nell’età del ferro!), che è stato sede, fino agli anni 80 del XX secolo, di attività estrattive legate alla produzione del mercurio.

Diviso in terzieri, Santa Fiora ha al suo centro una grande piazza, circondata da edifici medievali e rinascimentali. I palazzi hanno conservato parte delle loro strutture fortificate; fra queste svetta la solida torre merlata, risalente al periodo in cui i conti Aldobrandeschi avevano posto in città la sede della contea.

La chiesa della pieve, poco distante dalla piazza centrale, è nota per le sue ricche decorazioni rinascimentali in ceramica, opera del famoso maestro Luca della Robbia.

L’angolo più caratteristico di Santa Fiora è però il ricco giardino Sforza-Cesarini, con i suoi suggestivi viali alberati. Con una deviazione sul corso del Flora, all’interno del giardino è stata ricavata la peschiera, un ampio bacino artificiale destinato alla pesca dei signori. È sfruttato ancora oggi per l’allevamento di trote e carpe, oltre ad essere meta turistica fra le più apprezzate del borgo.

Il monte Amiata, con la sua anima di vecchio vulcano, dà vita in questa zona a numerosi fenomeni termali. Ma la ricchezza principale di questa terra è stata per secoli il mercurio. I giacimenti sono noti fin dall’antichità, e già gli etruschi vi praticavanola raccolta del cinebro, minerale di mercurio usato per la decorazione e la colorazione delle terrecotte.
In tempi moderni Santa Fiora è stato uno dei principali poli mondiali di produzione del mercurio, e, nonostante tutti i rischi ed i pericoli ad esse collegati, le attività estrattive sono state la principale fonte di sostentamento degli abitanti.
Oggi Santa Fiora rende omaggio al mondo dei minatori con un museo, il Museo delle Miniere di Mercurio del monte Amiata, alloggiato nelle sale del palazzo Sforza-Cesarini.


Chiavi: , , , ,

Commenti (0) | January 29, 2010

Lascia un commento

##tt_tree_title##

Other Tourist Useful Links

Copyright © 2011 4Tourism s.r.l - All rights reserved.
4Tourism s.r.l società unipersonale Via S.Antioco 70 - 56021 Cascina (PI) Codice Fiscale 01618980500 - Partita Iva 01618980500
Numero R.E.A 141307 - Registro Imprese di PISA n. 01618980500 Capitale Soc. € 10.000,00 i. v.