Film girati a Arezzo e provincia


Pochi, ma buoni. Rispetto alle province di Siena e Firenze, i film girati nelle terre di Arezzo non sono particolarmente numerosi, tuttavia si difendono grazie anche al successo che hanno riscosso in Italia e spesso all’estero, è questo il caso de La vita è bella di Roberto Benigni.
Altra pellicola da Oscar girata in terra aretina è il Paziente inglese di Anthony Minghella… questo e altro ancora Sotto il cielo della Toscana.

Qui di seguito trovi informazioni, trame, registi e attori dei film girati a Arezzo e nella sua provincia.

La vita è bella, Roberto Benigni (1997), genere drammatico
Set cinematografico in provincia di Arezzo: Arezzo
In molti si ricordano le piazze medievali, le strade tortuose, un po’ strette, di Arezzo per le quali Guido (Roberto Benigni) incontra Dora (Nicoletta Braschi), sua principessa tanto nella finzione cinematografica quanto nella vita.
Alcune lastre affisse negli angoli dove sono state effettuate le riprese consentono al turista di ricordare le scene che ci hanno fatto ora divertire ora commuovere, dando vita ad un film record di incassi e di premi (3 Oscar, 9 David di Donatello, il Gran Premio della Giuria a Cannes).

Sotto il sole della Toscana, Audrey Wells (2003), genere commedia
Set cinematografico in provincia di Arezzo: Cortona, Sansepolcro
Cosa c’è Sotto il sole della Toscana? Campi di girasole, verdi colline, viali di cipressi, stradine tortuose e borghi ricchi di arte e di storia, proprio come Cortona e la Valdichiana in cui la scrittrice Frances Mayes ha ambientato il romanzo Under the Tuscan Sun da cui è stato tratto l’omonimo film.
Come la protagonista (Diane Lane), anche te puoi trovare una casa “Bramasole” dove trascorrere piacevoli vacanze tra le ville, gli agriturismi e gli appartamenti sparsi per la campagna della provincia di Arezzo.

Il ciclone, Leonardo Pieraccioni (1996), genere commedia
Set cinematografico in provincia di Arezzo: Laterina (Valdarno)
Il ciclone che scuote la tranquilla vita di un paese del Valdarno aretino presenta le belle forme e le movenze gitane di un gruppo di ballerine spagnole. Una di queste (Lorena Forteza) fa breccia nel cuore di Pieraccioni, protagonista e regista del film, campione di incassi in Italia.
Di seguito ti proponiamo la scena in cui la bella Caterina/Forteza balla sul tavolo trascinando un po’ tutti nel ritmo travolgente del flamenco.

Il paziente inglese, Anthony Minghella (1996), genere drammatico
Set cinematografico in provincia di Arezzo: Arezzo
Altre location in Toscana: provincia di Siena
Vincitore di 9 premi Oscar, Il paziente inglese è prevalentemente girato nelle terre di Siena, ma la scena della gita notturna dell’infermiera Hana (Juliette Binoche) è ambientata a Arezzo.
Infatti, gli affreschi che il tenente Kip le mostra legandola ad una fune sono quelli di Piero della Francesca nella basilica di San Francesco. Alla luce della torcia le si rivelano personaggi che sembrano vivere in una dimensione fuori dal tempo, in un’atmosfera di continuo fascino.

Nostalghia, Andreij Tarkovskij (1983), genere drammatico
Set cinematografico in provincia di Arezzo: Monterchi
Ormai diversi anni fa, una giornalista del Times scrisse che una delle cose per cui merita venire in Italia era andare alla ricerca delle opere di Piero della Francesca. In effetti, si tratta di un “Petit” Grand Tour molto suggestivo, che sa regalare molte emozioni come ben sa anche Andreij Tarkovskij.
Non a caso il regista russo decide di rendere omaggio in uno dei suoi film più enigmatici a Piero della Francesca, le cui opere sono spesso ancora di oscuro significato. In Nostalghia la sua attenzione è attirata dalla Madonna del Parto, originariamente conservata in una chiesetta e oggi nel museo di Monterchi.

Una moglie bellissima, Leonardo Pieraccioni (2007), genere commedia
Set cinematografico in provincia di Arezzo: Anghiari
La preferenza come set cinematografico di Pieraccioni va ancora una volta alla Toscana, ed in particolare per questo film alla provincia di Arezzo. Nel borgo di Anghiari scorre tranquillamente la vita dei due coniugi Mariano (Leonardo Pieraccioni) e Miranda (Laura Torrisi), dalla cui bellezza resta ammaliato un fotografo di moda (Gabriel Garko), che propone alla donna di posare per un calendario… non c’è che dire quella di Pieraccioni è davvero una moglie bellissima.


Chiavi: , ,

Commenti (0) | March 1, 2010

Lascia un commento

##tt_tree_title##

Other Tourist Useful Links

Copyright © 2011 4Tourism s.r.l - All rights reserved.
4Tourism s.r.l società unipersonale Via S.Antioco 70 - 56021 Cascina (PI) Codice Fiscale 01618980500 - Partita Iva 01618980500
Numero R.E.A 141307 - Registro Imprese di PISA n. 01618980500 Capitale Soc. € 10.000,00 i. v.