Come spostarsi a Arezzo


Una volta arrivato a Arezzo, visitarla sarà un piacere. Il centro storico è raccolto e perlopiù chiuso al traffico perciò per visitarlo si consiglia di lasciare l’auto in un parcheggio e andare a piedi, servendosi al massimo degli autobus urbani per raggiungere alcuni luoghi tipo la Cattedrale, situata nella zona più alta della città.
Come molti borghi toscani, Arezzo conserva il fascino del suo passato medievale nelle piazze, nelle torri e nei palazzi che Giottò affrescò nella Cacciata dei Diavoli nella Basilica Superiore di San Francesco ad Assisi.

Viaggiare in auto
Buona parte del centro di Arezzo è a traffico limitato, per cui non ti è consentito transitarvi in auto ed un’infrazione potrebbe costare cara, visto che queste zone sono spesso video sorvegliate. Non tutte le ZTL (zone a traffico limitato) sono comunque uguali, possono essere A o B.
Nelle ZTL A possono circolare in qualsiasi momento ciclomotori e motocicli. Le macchine non autorizzate, invece, vi hanno libero accesso a qualsiasi ora soltanto nei giorni festivi, mentre in quelli feriali occorre rispettare alcune fasce orarie (generalmente il permesso di circolazione è consentito in tarda mattinata-primo pomeriggio e di notte).
Nelle ZTL B il divieto di circolazione è esteso a tutti i mezzi non autorizzati (motocicli e ciclomotori compresi) sempre, a tutte le ore di qualsiasi giorno.
Chi arriva in auto a Arezzo può lasciarla in uno dei molti parcheggi presenti dentro e fuori le mura, gratuiti e a pagamento. Tra quelli liberi segnaliamo alcuni dei più grandi in via Felli (180 posti) e in via Pietro Nenni (380 posti) ed uno dei più comodi in piazza della Stazione, dove sono disponibili solo 16 posti.
Quelli a pagamento fanno perlopiù orario continuato da lunedì a sabato e la prima domenica del mese, in occasione della fiera antiquaria di Arezzo, mentre sono chiusi durante le altre domeniche e di notte. I costi per ora o frazione d’ora oscillano tra i € 0,50 del parcheggio Baldaccio e i € 2 nelle strade con parcheggi ad alta rotazione. Se la sosta minima è di 30 minuti, quella massima va da 45 minuti a 13 ore, anche se in molte zone è di 2 ore nei giorni feriali e 4 ore la prima domenica del mese.
Quindi quando sei al parcometro per fare il tagliando da esibire sul cruscotto dell’auto, controlla bene la fascia oraria e la durata per cui puoi parcheggiare. Un elenco dei parcheggi a pagamento, con relativi orari e prezzi, è disponibile sul sito www.atamarezzo.it/parcheggi.html.

Viaggiare in autobus
Il mezzo pubblico più conveniente per spostarsi è costituito dagli autobus ATAM. Comoda per i turisti è la linea CS che percorre il centro storico. Il biglietto ordinario costa € 0,90 ed è valido 70 minuti durante i quali è possibile prendere più autobus. Se sei con altre persone o pensi di dover fare più corse, ti conviene il biglietto multiplo; pagando € 3,20, avrai a disposizione quattro corse da 70 minuti l’una, di cui potrai usufruire contemporaneamente ad altre persone. Per ulteriori informazioni si consiglia di visitare il sito www.atamarezzo.it.

Viaggiare in taxi
L’unico servizio pubblico garantito 24 ore su 24 è quello fornito dai taxi. Chi viene in treno, li può trovare davanti alla stazione, risultando così comodi e veloci per raggiungere qualsiasi posto della città, anche se certamente più costosi. Puoi saperne di più andando sul sito www.taxiarezzo.net.


Chiavi: , , ,

Commenti (0) | March 12, 2010

Lascia un commento

Cerca
Agriturismo
in Toscana:

Regione

Provincia
Persone


  

  

Bookmarks

Cerca
Hotel
in Toscana:

Regione


Provincia

Dal 1997 ... La Toscana Newsletter

Toscana Newsletter: Pillole di Toscana via email. Lascia il tuo indirizzo email e metteti comodo, il tuo Viaggio in Toscana è appena cominciato. Riceverai la Toscana Newsletter ogni mese. Iscriviti


Copyright © 2011 4Tourism s.r.l - All rights reserved.
4Tourism s.r.l società unipersonale Via S.Antioco 70 - 56021 Cascina (PI) Codice Fiscale 01618980500 - Partita Iva 01618980500
Numero R.E.A 141307 - Registro Imprese di PISA n. 01618980500 Capitale Soc. € 10.000,00 i. v.