Polenta con friccioli aringhe e pecorino


Ingredienti per 10 persone

1 kg di farina gialla
200g di lardelli di maiale
4 aringhe
300g di pecorino secco grattato
Olio di oliva
Aceto
Sale

Dice Donatello Cinelli nella sua fattoria dei Barbi : “Durante la coglitura delle olive, che si svolge da novembre a gennaio, la polenta era servita al mattino con condimenti poveri come questi. A mezzogiorno la polenta avanzata veniva arrostita o fritta”.

Versare la farina gialla nell’acqua salata del paiolo mentre bolle, abbassare la fiamma, rimestare per mezz’ora, rosolare i lardelli di maiale, cioè i friccioli, e aggiungerli alla polenta, rimestare ancora, versare la polenta sulla tavola. Lasciarla raffreddare e tagliare le porzioni con il filo. Nel contempo dissalare sotto l’acqua corrente le aringhe, arrostirle sulla griglia, tagliarle a piccoli pezzi, condirle con olio e aceto, disporle sulla polenta e spolverare il tutto con il pecorino.

Testi gentilmente forniti da “Il Tirreno


Chiavi: ,

Commenti (0) | February 22, 2010

Lascia un commento

##tt_tree_title##

Other Tourist Useful Links

Copyright © 2011 4Tourism s.r.l - All rights reserved.
4Tourism s.r.l società unipersonale Via S.Antioco 70 - 56021 Cascina (PI) Codice Fiscale 01618980500 - Partita Iva 01618980500
Numero R.E.A 141307 - Registro Imprese di PISA n. 01618980500 Capitale Soc. € 10.000,00 i. v.