Spostarsi in auto


Per chi viene in Italia e vuole visitare oltre alle città anche i piccoli borghi e i paesi caratteristici l’automobile è senza dubbio il mezzo più indicato con cui spostarsi. Se ti attende un viaggio piuttosto lungo, nella maggior parte dei casi è consigliabile affidarsi alla rete autostradale in cui il limite massimo è di 130 km/h e quello minimo di 80 km/h.

Gi�à che siamo in argomento, ecco i limiti di velocità� massima da osservare sulle altre strade: 110 km/h sulle superstrade, 90 km/h sulle strade extraurbane, 50 km/h in città�. E per chi non li rispetta la multa � in agguato, e se poi si lascia lo stato senza averla saldata questa sarà� notificata alle autorit�à competenti per territorio.
Parlando di limiti di velocità� emerge una delle due più� grandi differenze cui un turista anglosassone si trova dinanzi, ovvero le distanze sono calcolate in chilometri e non in miglia; l’altra distinzione riguarda la guida a destra, anziché� a sinistra.
Oltre ai limiti di velocit�à, ci sono altre norme stradali che chi guida deve rispettare. Innanzitutto, come accade in molti paesi, �è obbligatorio l’uso delle cinture di sicurezza sia per i conducenti che per i passeggeri e severe leggi vietano la guida in stato di ebbrezza, stabilendo che il tasso alcolico massimo tollerato �è di 0,5 mg/ml che corrisponde a circa due bicchieri di vino, anche se tale indicazione può� variare in base al tuo peso e al tempo trascorso da quando hai bevuto.
Altre misure stabilite dal codice della strada riguardano il divieto di parlare al cellulare per il conducente mentre guida, l’obbligo di tenere le luci anabbaglianti accese di giorno (sulle strade extraurbane) e quello di avere dei seggiolini di sicurezza a bordo per i bambini fino ai 12 anni o con un’altezza fino ai 1.50 metri.
Prima di partire, è� opportuno informarsi sulla transitabilità� del tratto che si percorrerà�, sulla situazione meteorologica e sulla disponibilit�à di aree di servizio telefonando al servizio viabilità� (06 43632121) o visitando il sito delle autostrade italiane. Qui puoi trovare informazioni sul traffico e sui lavori in corso e anche diverse mappe e indicazioni sui centri di assistenza.
Un altro canale assai utile per reperire questo genere di notizie � il CCISS Viaggiare Informati. Il sito raccoglie indicazioni pertinenti all’intero sistema viario italiano, non esclusivamente quello autostradale che soprattutto nel Sud Italia risulta spesso deficitario, ma comprende anche le superstrade.
L’Italia è� un paese ricco di borghi medievali e di città� i cui centri storici sono attraversati da vie strette a tal punto che talvolta sono ad unico senso di marcia e non sempre sono l’ideale per guidare; soprattutto nelle ore di punta quando il traffico può� essere molto intenso.
A volte il problema neanche si pone dal momento che tali aree sono ZTL, ossia zone a traffico limitato, in cui possono circolare solo i residenti, e l’accesso � sorvegliato sia dalla polizia municipale che da controlli telematici.
Per questo motivo, prima di visitare alcune città� è� consigliabile informarsi sulla loro circolazione stradale e, qualora non ti sia possibile accedere al centro storico, sarà� bene cercare un parcheggio nelle vicinanze, dove lasciare la macchina e proseguire a piedi o con i mezzi pubblici.
Terminiamo con un curiosit�à: molte strade di grande transito, come l’Aurelia, la Cassia, l’Emilia, furono create dagli antichi Romani. �E’ dunque vero il celebre detto nostrano che recita: �tutte le strade portano a Roma�.


Chiavi: ,

Commenti (1) | October 7, 2009

One Response to “Spostarsi in auto”

  1. Marlien Says:
    December 2nd, 2011 at 15:48

    These topics are so confusing but this hleped me get the job done.

Lascia un commento



Cerca
Agriturismo
in Toscana:

Regione

Provincia
Persone


  

  

Bookmarks

Cerca
Hotel
in Toscana:

Regione


Provincia

Dal 1997 ... La Toscana Newsletter

Toscana Newsletter: Pillole di Toscana via email. Lascia il tuo indirizzo email e metteti comodo, il tuo Viaggio in Toscana è appena cominciato. Riceverai la Toscana Newsletter ogni mese. Iscriviti


Copyright © 2011 4Tourism s.r.l - All rights reserved.
4Tourism s.r.l società unipersonale Via S.Antioco 70 - 56021 Cascina (PI) Codice Fiscale 01618980500 - Partita Iva 01618980500
Numero R.E.A 141307 - Registro Imprese di PISA n. 01618980500 Capitale Soc. € 10.000,00 i. v.