Shopping in Italia


Tra i negozi in Italia un posto di primo piano spetta a quelli di abbigliamento, vista la notorietà mondiale di molte marche di alta moda. Per acquistare un capo firmato Dolce e Gabbana o Armani senza spendere un capitale ricordiamo che numerosi sono gli outlet che rendono accessibili ad un pubblico più ampio vestiti griffati.
Per fare la spesa puoi invece andare in un supermercato o al mercato per conoscere al meglio i colori e i sapori di una città italiana.

In questa sezione scopri le mete del tuo shopping in Italia, negozi di abbigliamento, outlet e altro ancora. Inoltre puoi sapere dove comprare quanto ti può servire durante la tua vacanza facendo la spesa in un centro commerciale, magari anche per acquistare qualcosa da mangiare se vuoi una volta cucinare te qualcosa, senza andare in un ristorante.
Per conoscere al meglio i colori e i profumi di una città italiana, ti consigliamo di andare, anziché in un supermercato, a fare un giro al mercato. Nel nostro paese, infatti, la diffusione della grande distribuzione non è riuscita fortunatamente a soffocare l’antica tradizione dei mercati ambulanti che, spesso con scadenze settimanali, ravvivano le vie e le piazze dei centri.

Barberino Designer Outlet, dal sito www.mcarthurglen.it
Barberino Designer Outlet, dal sito www.mcarthurglen.it

Negozi di abbigliamento
Questi prezzi possono inoltre essere ulteriormente ribassati quando verso la prima met� di luglio e quella di gennaio cominciano le stagioni dei saldi che qui in Italia interessano prevalentemente abbigliamento, scarpe e borse, in poche parole il settore vestiario con accessori. Le date di inizio variano a seconda delle regioni e sono annunciate da giornali e televisione, dando vita a euforiche �battute di caccia� che cominciano la mattina presto, non appena si alzano le saracinesche dei negozi. Mai ci fu occasione migliore per asserire �non rimandare a domani quel che puoi fare oggi�: la tempestivit� in questi casi � fondamentale.
Anzi talvolta si pu� giocare d’anticipo, ossia ottenere lo sconto gi� pochi giorni prima che di fatto parta la stagione dei saldi. Gli acquirenti, pi� temibili di uno stuolo di cavallette, si avventano sui capi che spesso avevano adocchiato gi� da tempo.
E qui si raggiunge un punto focale del tema “Saldi”. Infatti lasciarsi affascinare da cartellini con la scritta sconti del 20%, 30%, 50%, o addirittura del 70% � facile e talvolta pericoloso. Bisogna fare attenzione ai fondi di magazzino, gi� fuori moda e deprezzati, che in alcuni negozi vengono esposti proprio in coincidenza dei saldi allo scopo di �sbarazzarsene�. Ecco perch� si consiglia di diffidare degli sconti troppo alti che potrebbero celare una fregatura.
Discorso a parte se si tratta di un negozio che si conosce direttamente o che magari appartiene a una catena di nostra fiducia o particolarmente celebre, di marca insomma. Altrimenti per valutare se l’affare � davvero conveniente � buona norma, oltre che ad affidarsi alle proprie capacit� di giudicare la qualit� della merce, anche osservare che sul cartellino siano presenti sia il prezzo vecchio che quello nuovo con la percentuale di sconto.

Mercatino in Piazza Navona a Roma
Mercatino in Piazza Navona a Roma

Mercati
Andando a zonzo tra le bancarelle si spalanca dinanzi al turista un mondo fatto di suoni, colori, odori e sapori, per cui la piazza del mercato sembra �in festa� come ce la descrive la scrittrice Frances Mayes in Under the Tuscan Sun. Oltre all’aspetto folkloristico, il mercato pu� essere anche il luogo ideale per fare la spesa a prezzi convenienti o per trovare souvenir e oggetti vari, talvolta di pregio.
Ovviamente, essendo un luogo generalmente molto frequentato, occorre sempre fare attenzione al portafoglio. Per il resto basta un po’ di pazienza e saper spulciare tra la merce per trovare l’occasione che fa al caso proprio. E come diceva Sofia Loren in uno spot pubblicitario di qualche anno fa: �Accattatev’illo!�.

Centri commerciali
Paradiso dei tempi moderni, il centro commerciale racchiude al suo interno un’infinit� di negozi di vario genere ed un supermercato dove si pu� fare una spesa che va dagli articoli per la casa a quelli per l’igiene, dall’abbigliamento ai generi alimentari, vino e altri alcolici compresi.
Tra i pochi articoli che non vi sono venduti le sigarette, acquistabili presso i tabacchi tranne che dai minori di 14 anni, e le medicine anche se quelle per cui non occorre la ricetta medica iniziano a trovarsi anche tra gli scaffali dei supermercati e a prezzi inferiori rispetto a quelli delle farmacie.


Chiavi: , ,

Commenti (0) | October 7, 2009

Lascia un commento



Cerca
Agriturismo
in Toscana:

Regione

Provincia
Persone


  

  

Bookmarks

Cerca
Hotel
in Toscana:

Regione


Provincia

Dal 1997 ... La Toscana Newsletter

Toscana Newsletter: Pillole di Toscana via email. Lascia il tuo indirizzo email e metteti comodo, il tuo Viaggio in Toscana è appena cominciato. Riceverai la Toscana Newsletter ogni mese. Iscriviti


Copyright © 2011 4Tourism s.r.l - All rights reserved.
4Tourism s.r.l società unipersonale Via S.Antioco 70 - 56021 Cascina (PI) Codice Fiscale 01618980500 - Partita Iva 01618980500
Numero R.E.A 141307 - Registro Imprese di PISA n. 01618980500 Capitale Soc. € 10.000,00 i. v.