Coniglio alla Balbo


Coniglio alla BalboIntanto il coniglio. Vale il discorso che leggerete qui a fianco per l’anatra e il coniglio reperiti nel nostro territorio, anche la loro carne meravigliosa subirà la triste fine di quella del pollo. Amen.

Poi il nome. Più che alla Balbo andrebbe definito alla Pistoiese. La cuoca, moglie del proprietario del ristorante, Balbo Maestrini, è figlia di Settimi Biagioni, che aveva un locale nella piazza del paese, qui a Scarlino. E Biagioni è un nome pistoiese. I pistoiesi scendevano a lavorare in Maremma, l’inverno, e spesso ci rimanevano, accasandosi con le sue donne. La provincia di Grosseto, sottratta alla malaria, deve loro moltissimo. Noi, commensali di Balbo, gli dobbiamo in particolare questo coniglio alla griglia, cotto lentamente, insaporito con sale e pepe, e bagnato, via via, con un infuso di olio, aceto e aglio.

Testi gentilmente forniti da “Il Tirreno


Chiavi: , ,

Commenti (0) | February 5, 2010

Lascia un commento



Cerca
Agriturismo
in Toscana:

Regione

Provincia
Persone


  

  

Bookmarks

Cerca
Hotel
in Toscana:

Regione


Provincia

Dal 1997 ... La Toscana Newsletter

Toscana Newsletter: Pillole di Toscana via email. Lascia il tuo indirizzo email e metteti comodo, il tuo Viaggio in Toscana è appena cominciato. Riceverai la Toscana Newsletter ogni mese. Iscriviti


Copyright © 2011 4Tourism s.r.l - All rights reserved.
4Tourism s.r.l società unipersonale Via S.Antioco 70 - 56021 Cascina (PI) Codice Fiscale 01618980500 - Partita Iva 01618980500
Numero R.E.A 141307 - Registro Imprese di PISA n. 01618980500 Capitale Soc. € 10.000,00 i. v.